loading
Via Carlo dell'Acqua 1, 20025 Legnano (MI)
Lun-Ven 08:00 - 20:00
Via Carlo dell'Acqua 1, 20025 Legnano (MI)
Lun-Ven 08:00 - 20:00
Post Image
21 Apr, 2024
Posted by Andrea De Fazi
0 comment

Preventivo fotovoltaico: come scegliere quello più conveniente

Come si fa a scegliere il preventivo fotovoltaico più conveniente? Per assicurarsi il prezzo migliore, ci sono diversi step da seguire

Scegliere il proprio impianto in base ad un buon preventivo fotovoltaico è una prassi a cui non si può rinunciare. A seconda delle informazioni contenute in quel documento, l’esito della propria scelta potrà essere positivo o negativo. Il pensiero comune, prevede che il criterio di scelta principale sia inevitabilmente il prezzo finale. Più la cifra da sborsare sarà bassa, maggiori saranno le probabilità di una risposta positiva. In realtà, l’investimento iniziale non è l’unico fattore realmente importante.

Ecco quindi come scegliere il preventivo più conveniente.

Preventivo fotovoltaico: tutto quello che c’è da sapere

Il documento in questione, come ogni preventivo che si rispetti, contiene informazioni molto importanti sul prodotto o servizio che si desidera ricevere. Per questo motivo, ogni previsione che si rispetti dovrà inizialmente contenere una descrizione dettagliata dell’impianto. In base all’eventuale chiamata conoscitiva che precede ogni report, dovranno essere inserite tutte le caratteristiche della struttura. Dai kW passando per le sue dimensioni, la presenza o meno di un piano di accumulo e molto altro.

Fotovoltaico
Fotovoltaico (Pixabay)

Una volta superato lo scoglio introduttivo, ci saranno molti altri aspetti di cui bisognerà tenere conto. Parlando di caratteristiche tecniche, sono informazioni preziose anche le modalità di collegamento alla rete elettriche e la capacità di produzione dell’impianto. Questa è una cifra che non si può stabilire con anticipo, dunque inizialmente si dovrà fare una stima.

Ma soprattutto, cosa importante per ogni cliente o potenziale tale, si dovrà sottoporre una stima che indicherà quanto si risparmierà in bolletta. Il risparmio economico è una delle principali ragioni d’acquisto, quando si parla di fotovoltaico. È molto importante evidenziare questo valore, laddove è ovviamente presente un tornaconto per l’acquirente.

A proposito di risparmio, come si può calcolare il denaro che ci si potrà tenere per sé? Ecco la spiegazione.

Come capire quanto si risparmierà

Per fare un calcolo approssimativo su quanto si andrà a risparmiare, non si dovrà fare altro che partire dal consumo attuale del cliente in questione. Dopodiché, si dovrà fare un parallelismo con quello che invece andrà a consumare grazie all’installazione dell’impianto. Ma soprattutto, si dovranno analizzare le fasce orarie in cui i consumi sono più alti.

Questo poiché grazie all’autoconsumo, nelle ore notturne si può arrivare ad un risparmio davvero efficace. Questi sono aspetti che non si possono trascurare in alcun modo, in quanto sottolineano la convenienza che un impianto fotovoltaico comporta.

Preventivo fotovoltaico: tempistiche dei lavori

Un aspetto fondamentale all’interno di un preventivo fotovoltaico riguarda non solo prezzi e calcoli di risparmio, ma anche le tempistiche dei lavori. Tutto dipenderà da come sarà predisposto il cantiere, da dagli allacci alla rete e dal collaudo a cui l’impianto dovrà sottoporsi. Una ditta efficiente si dovrà occupare non solo di sottolineare entro quanto i lavori verranno portati a termine, ma nei limiti del possibile anche rispettare questa tempistica.

Vuoi scoprire come è fatto un preventivo completo di tutte queste informazioni? Fai clic su questo link, riceverai un report su misura, in base alle tue esigenze e in maniera totalmente gratuita.

Leave a Comment

Your email address will not be published.*

Contattaci oggi!