loading
Via Carlo dell'Acqua 1, 20025 Legnano (MI)
Lun-Ven 08:00 - 20:00
Via Carlo dell'Acqua 1, 20025 Legnano (MI)
Lun-Ven 08:00 - 20:00
Post Image
29 Apr, 2024
Posted by Andrea De Fazi
0 comment

Fotovoltaico: qual è la regione più prolifica?

Qual è la regione in cui si investe di più nel fotovoltaico? È una regione che ha fatto dell’energia rinnovabile il suo punto di forza

Per quanto concerne il fotovoltaico in Italia, le statistiche a disposizione sono particolarmente incoraggianti. Nel corso di questo 2024, c’è stato un incremento sia degli investimenti che degli impianti presenti sul territorio. Volendo però fare un parallelismo tra tutte le regioni presenti sul suolo italiano, alcune si sono dimostrate molto meglio disposte di altre.

Volendo redigere un’ipotetica classifica, si può leggere come questa regione primeggia senza troppe difficoltà: ecco di quale si tratta.

Chi è il leader del fotovoltaico in Italia?

In Italia, il leader del settore è il Trentino Alto Adige. Il cambiamento climatico e l’aumento dei costi relativi all’energia, ha obbligato numerose persone a unirsi puntualmente alla transizione energetica. In virtù di questo, alcune regioni hanno deciso di agevolare questo cambiamento. Su tutte vi rientra sicuramente il Trentino, che assicura addirittura il 10% del fabbisogno energetico totale della regione.

Impianto fotovoltaico
Impianto fotovoltaico (Pixabay)

Una cifra molto importante, che testimonia l’importanza che il fotovoltaico ha all’interno del territorio regionale. Tutto ciò è stato reso possibile anche grazie agli incentivi presenti, ovviamente. Il biennio del 2021-2023 è stato prolifico anche grazie ai numerosi costi abbattuti, che hanno ridotto il peso degli investimenti portando chi di interesse a decidere di aumentarne la portata.

Conseguenze del progresso

Questo progresso ha ovviamente delle conseguenze, e sono per forza di cose tutte positive. Basti pensare che a Rovereto, in provincia di Trento, nascerà presumibilmente la prima comunità energetica in Italia. Per questo formidabile scopo sarà messa a disposizione una delle sedi del gruppo operativo targato Dolomiti-Energia, e servirà a gettare le basi per fondare un vero e proprio ecosistema alimentato grazie al fotovoltaico.

L’impianto fotovoltaico ideato in città sarà in grado di soddisfare il fabbisogno energetico di circa 250 famiglie. Un obiettivo da non sottovalutare, e che farà sicuramente ben sperare per il futuro di tutta la regione a livello di energia rinnovabile. Tutti i dati visti fino ad ora, certamente positivi, potrebbero aumentare a dismisura nel futuro prossimo.

Trentino leader in Italia per il fotovoltaico

Come detto sopra, il Trentino è a tutti gli effetti la regione italiana più prolifica per quanto riguarda il fotovoltaico. Ridurre le emissioni derivanti dalla CO2 è un obiettivo di interesse comune, e lo si potrà raggiungere soltanto aumentando gli investimenti in materia. Attualmente la rete elettrica regionale viene alimentata dall’operato costante di circa 4.500 cabine. L’obiettivo di chi siede in poltrona, è quello di ridurre l’impatto ambientale delle suddette cabine.

Decine di migliaia di chilometri di rete elettrica che, grazie al lavoro che sta venendo svolto quotidianamente, saranno in grado di non gravare sull’ambiente. Per unirsi allo stesso obiettivo e ridurre le emissioni con il proprio contributo, non rimane che fare clic a questo link e prenotare una consulenza gratuita. Nonostante il Trentino sia la regione primatista in materia, in tutta Italia si sta diffondendo a macchia d’olio il piacevole trend delle energie rinnovabili, quali fotovoltaico e derivati.

Leave a Comment

Your email address will not be published.*

Contattaci oggi!